Il terreno incolto e abbandonato paga l’Imu

incoltoSecondo l’Ifel (Istituto per la finanza e l’economia locale) i terreni incolti, in quanto non qualificabili come “agricoli”, né come “fabbricabili”, sono imponibili ai fini IMU, e le esenzioni riservate ai terreni agricoli non sono ad essi applicabili.

Con Nota 3 gennaio 2013 la Fondazione istituita dall’ANCI ha rilevato infatti che tutti i benefici previsti dalla Legge per i terreni sono invariabilmente riferiti in modo espresso ed inequivoco alla fattispecie “terreni agricoli”.

Print Friendly, PDF & Email
Questa voce è stata pubblicata in Immobili, Imu. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.